fbpx

[Intervista] Una solitudine piena di persone.

Ho divorato La casa delle madri di Daniele Petruccioli (nella dozzina finale al Premio Strega); ne sono stata risucchiata, stanza per stanza, un raggio improvviso di luce accecante e sghemba e una gora di buio dopo l’altra; di ogni cosa, di ogni persona, di ogni bestiola volevo sapere come sarebbe andata a finire, e dove; … Leggi Tutto

INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy (clicca qui), oppure clicca su “ACCETTA” per proseguire la navigazione.